Il figlio di 9 anni in sedia a rotelle per una grave malattia, la madre: "Le cure sono costose ma non mollo"

La donna ha scritto ad AgrigentoNotizie ringraziando il sindaco Ida Carmina per la vicinanza: "Devo affrontare ingenti costi, grazie alle persone meravigliose che ci sostengono"

L’appello di una madre, la solidarietà ed una rara mallattia. Una donna di Porto Empedocle ha scritto ad AgrigentoNotizie per volere dire grazie a delle persone che, in un momento delicato della vita, hanno scelto di starle vicino. L’empedoclina è la madre di un ragazzo affetto da una rara malattia, chiamata Spasmofilia.

"Sono mamma di un bambino disabile di appena nove anni – scrive la donna - mio figlio sin dalla nascita ha sempre avuto problemi. Abbiamo sempre lottato. Lui - spiega la mamma - è sempre stato forte e coraggioso. Questo, però, non è bastato". Si, perchè, il ragazzino di appena nove anni si è aggravato. Il giovane è affetto da una rara malattia che lo costringe su una sedia a rotelle. Lui, appena quattro mesi fa, correva e poteva essere felice come tutti i suoi coetanei".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le cure, i costi e le visite specialiste: tutto questo ha richiesto un importante esborso economico.  "Le spese delle cure ci hanno messo in grave difficoltà economica,  siamo in un contesto familiare umile. Come tanti abbiamo dovuto affrontare ingenti spese mediche e tanta sofferenza nel vedere nostro figlio incapace di avere una vita normale". La mamma empedoclina, però, ha voglia di ringraziare qualcuno. "Se oggi sto raccondanto la mia storia è perche voglio che tutti sappiano che nel nostro cammino abbiamo trovato persone fantastiche pronte ad aiutarci. Gente - dice la mamma coraggio - che continua a sostenerci non solo economicamente ma anche moralmente. Un grazie particolare - dice la donna - va al sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina. Non solo, grazie al consigliere, Giancarlo Taormina e all'organizzatrice Giulia Alletto. A queste persone diciamo grazie, il vostro aiuto potrebbe drci una una speranza in piu di vedere Il piccolo che ricomincia a correre". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento