rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca

"Maltrattò ex compagna", coppia si rappacifica e il giudice revoca divieto di avvicinamento

La difesa ha sostenuto che i fatti non fossero più attuali e, peraltro, fra imputato e presunta vittima i rapporti erano tornati normali

Il giudice monocratico Agata Anna Genna, accogliendo la richiesta presentata dall’avvocato Giuseppina Ganci, ha revocato la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa a S.A., 24 anni di Agrigento, imputato di maltrattamenti in famiglia commessi nei confronti della sua compagna.

Il legale ha rilevato come le condotte contestate al proprio assistito fossero "prive del requisito dell’attualità essendo i fatti per i quali è stata disposta la misura commessi, risalenti al febbraio del 2020".

Ad oggi, secondo quanto ha sostenuto il difensore, la coppia ha non solo appianato la sua conflittualità ma è ritornata a vivere insieme tanto che alcuni testi - per come rilevato correttamente dal tribunale - hanno riferito che l’imputato ha cambiato radicalmente il suo atteggiamento nei confronti della compagna dimostrandosi un padre e un compagno "amorevole e premuroso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Maltrattò ex compagna", coppia si rappacifica e il giudice revoca divieto di avvicinamento

AgrigentoNotizie è in caricamento