rotate-mobile
Cronaca Villaseta

"Calci e pugni contro la moglie", arrestato un operaio di 42 anni

I carabinieri lo hanno sorpreso mentre stava selvaggiamente picchiando la donna che è rimasta gravemente ferita. su disposizione del sostituto procuratore di turno, l'indagato è stato messo ai domiciliari

Sarebbe stato sorpreso - dai carabinieri - mentre stava colpendo, con calci e pugni, al volto la moglie. Un operaio di 42 anni, P. F., è stato arrestato - le ipotesi di reato contestate sono maltrattamenti in famiglia e lesioni personali - stanotte a Villaseta. 

Pare che nella coppia vi siano state delle incomprensioni. L'uomo, andato in escandescenze, avrebbe picchiato - e lo avrebbe fatto in maniera brutale - la propria consorte. A chiamare i carabinieri sono stati alcuni passanti che hanno sentito le urla provenire dall'abitazione. La pattuglia della stazione di Villaseta, già impegnata in un controllo del territorio, ha subito fatto "rotta" verso l'indirizzo indicato. I carabinieri hanno sorpreso - secondo quanto viene ufficialmente ricostruito dal comando provinciale - l’uomo mentre stava ancora colpendo violentemente la moglie, con calci e pugni al volto. Il quarantaduenne è stato bloccato ed arrestato. 

Di fatto, l'intervento tempestivo dei militari dell'Arma ha evitato il peggio. La donna, purtroppo, ha riportato serie ferite al capo ed al volto ma non è in pericolo di vita. Il 42enne, su disposizione del sostituto procuratore di turno, è stato posto agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Calci e pugni contro la moglie", arrestato un operaio di 42 anni

AgrigentoNotizie è in caricamento