Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Viabilità, riaperte al traffico le strade della zona montana: ecco quali

I lavori sono coordinati da Totò Cacciatore e dal capo cantoniere Luigi Nocera sono proseguiti sulla strada provinciale 

Spazzaneve (Foto archivio)

Con l’ausilio dello spalaneve operai e cantonieri del Libero Consorzio Comunale di Agrigento hanno riaperto al transito la strada provinciale n. 25 Soria-Mussomeli, bloccata nel tratto in quota a causa delle abbondanti nevicate degli ultimi due giorni.

I lavori coordinati da Totò Cacciatore e dal capo cantoniere Luigi Nocera sono proseguiti sulla strada provinciale n. 24B San Giovanni Gemini-Santo Stefano di Quisquina, dove la neve aveva superato abbondantemente l’altezza dei guardrail, e che è di nuovo percorribile ma con l’obbligo di catene a partire dal ristorante "Filici" per i residui di neve che nelle ore serali potrebbe ghiacciare rendendo pericoloso il tracciato.

Liberata anche la Spc n. 32 nel territorio di Cammarata, e transito tutto sommato agevole anche sulla SP 26A Cammarata-Castronovo di Sicilia.

"Si raccomanda - scrive in una nota, il Libero Consorzio -  in ogni caso  prudenza, soprattutto a quanti dovessero mettersi in viaggio nelle ore serali per raggiungere Santo Stefano o, sp n. 25, l’ospedale di Mussomeli, ricordando che in ogni caso è obbligatorio tenere le catene a bordo dei veicoli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità, riaperte al traffico le strade della zona montana: ecco quali

AgrigentoNotizie è in caricamento