rotate-mobile
Cronaca

Meteo, l'inverno è davvero arrivato: rischio di temporali e acquazzoni

Secondo le previsioni degli esperti di 3bmeteo.com la perturbazione, che in provincia dovrebbe essere più marginale, è destinata a rientrare nella serata di martedì

Un’ampia circolazione depressionaria, in graduale traslazione dallo Ionio ai Balcani, rinnova a più riprese condizioni di spiccata instabilità invernale sulla Sicilia. Secondo le previsioni degli esperti di 3bmeteo.com, nubi a tratti compatte, locali rovesci temporaleschi e puntuali grandinate interesseranno ad intermittenza la regione anche nella prima parte della giornata di martedì 7 dicembre.

Più marginale il coinvolgimento della costa agrigentina, dove la giornata trascorrerà all’insegna di una frequente alternanza tra ampi spazi soleggiati, rapidi annuvolamenti e brevi piovaschi di passaggio.

Tra il pomeriggio e le ore serali di martedì la perturbazione lascerà spazio ad un progressivo miglioramento delle condizioni meteorologiche.Come preannunciato dal meteorologo Andrea Bonina di3bmeteo.com, la festa dell’Immacolata beneficerà di un ampio soleggiamentoe di poche nubi sparse su gran parte della Sicilia;dopo una notte rigida, l’ingresso di venti più miti dai quadranti meridionali favorirà per altro un apprezzabile rialzo delle temperature massime, che torneranno a varcare la soglia dei 6°C ad Agrigento.

In assenza dell’anticiclone, la pausa stabile e soleggiata si rivelerà tuttavia solo una breve parentesi. Sulla scorta delle ultime elaborazioni di 3bmeteo.com, nella seconda parte della settimana nuovi impulsi freddi e instabili dal Nord Atlantico faranno capolino sul bacino del Mediterraneo, apportando piogge, venti sostenuti e un nuovo calo delle temperature anche in Sicilia. Associate ad una nuova ciclogenesi sul Tirreno,già a partire da giovedì 9 dicembre le umide correnti occidentali apporteranno precipitazioni più abbondanti e frequenti sulle province di Trapani, Agrigento, Palermo e Caltanissetta e su parte del Ragusano.Nuove nevicate sono attese sui principali comprensori montuosi, ivi comprese le località di Piano Battaglia, Monte Soro, Floresta, Piano Provenzana e Rifugio Sapienza.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, l'inverno è davvero arrivato: rischio di temporali e acquazzoni

AgrigentoNotizie è in caricamento