rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Licata

Il mare minaccia le case a Licata, evacuata famiglia con un disabile

Sul campo la Protezione civile, i vigili del fuoco e le associazioni di volontariato. Il sindaco Pino Galanti coordina le operazioni sul campo

Il maltempo colpisce la zona costiera di Licata con tutta la sua furia e il mare minaccia le case.

Una famiglia con una persona disabile, in via Soldato Caffarello, è stata evacuata per evitare il peggio. Immediato l'intervento della Protezione civile comunale coordinata da Tony De Marco, dei vigili del fuoco e delle associazioni di volontariato.

Situazione particolarmente difficile, a causa delle condizioni meteo avverse, a Fondachello dove si sta verificando se ci sono altre persone in difficoltà.

Sul campo, a coordinare gli interventi, anche il sindaco di Licata Pino Galanti: “Stiamo monitorando l’intero quartiere - ha detto - e seguiamo l’evolversi della situazione. La zona è molto esposta e il mare potrebbe seriamente colpire le case più vicine alla spiaggia. Quando tutto sarà finito bisognerà riunirsi urgentemente per trovare soluzioni immediate". 

Le persone evacuate stanno bene e sono state temporaneamente trasferite da alcuni parenti.

Secondo le previsioni meteo, nella zona costiera di Licata, lunedì 29 novembre, il vento prenderà ulteriormente forza raggiungendo i 70 chilometri orari con onde che potrebbero raggiungere i 6 metri di altezza.

Pioggia, raffiche di vento e forti mareggiate, il maltempo sferza la provincia

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mare minaccia le case a Licata, evacuata famiglia con un disabile

AgrigentoNotizie è in caricamento