menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Strade allagate ed invase dal fango

Strade allagate ed invase dal fango

Maltempo, è ancora emergenza viabilità: ecco le strade da evitare

Gli operai del Libero consorzio comunale si stanno occupando della rimozione di smottamenti di fango e detriti per garantire la piena circolazione dei mezzi

E' ancora emergenza viabilità. Il maltempo delle ultime ore ha, di fatto, aggravato situazioni già difficili, se non addirittura compromesse. Sono numerosi gli interventi effettuati dal personale stradale del Libero consorzio di Agrigento su diverse strade dei comparti Ovest e Centro-Nord. Gli operai hanno dovuto occuparsi di allagamenti e smottamenti di fango e detriti.

I capicantonieri segnalano, in particolare, fango e detriti sulla provinciale n. 26-A Cammarata-Castronovo, all’altezza del ristorante “La Rustica”, sulla provinciale 26-B in contrada Puzzillo e nei pressi del bivio Tumarrano-S.Giovanni Gemini, e sulla Sp 20-A Stazione Acquaviva-Casteltermini all’altezza del bivio Lupo Nero, nonché su diverse ex consortili ed ex regionali della zona di Cammarata.

Nel comparto Ovest, diversi smottamenti di detriti sulla provinciale 37 Caltabellotta-San Carlo, pur in parte sgomberata nel tardo pomeriggio di ieri, e sulla provinciale 36 Bivio S.Anna-Caltabellotta dopo la parziale esondazione di un torrente e conseguente riversamento di materiale fangoso sulla carreggiata.

Parzialmente percorribile invece, dopo l’allagamento di ieri, la NC 1 in territorio di Menfi. Più difficile la situazione sulla provinciale 34 Bivio Tamburello-Bivona (alcuni tratti già interdetti da tempo per frane), in particolare al chilometro14 ove un grosso smottamento di fango rende problematico il transito dei mezzi.

E’ in corso comunque una ricognizione su tutti i comparti da parte di tecnici e cantonieri del settore Infrastrutture Stradali, per pianificare gli interventi da eseguire. Al momento, infatti, è possibile solo un parziale sgombero delle carreggiate. "Si consiglia sempre di procedere su queste strade, e in genere sull’intera rete viaria provinciale, - scrivono dal Libero consorzio - con la massima prudenza e prestando attenzione alle condizioni dei tracciati".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento