rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Maltempo, danni gravissimi a vigneti e frutteti: piante sradicate dal vento su buona parte del territorio

L'allarme di Confagricoltura: "Chiediamo con estrema urgenza un intervento di monitoraggio all'Ispettorato agrario e alla Protezione civile. Le ultime piogge ci hanno messo in ginocchio"

Il nubifragio di ieri (25 novembre, ndr) è stato il colpo di grazia: i campi dove si coltiva l’uva da tavola e i frutteti ad Agrigento, Favara, Palma di Montechiaro e Naro hanno subito danni gravissimi.

A confermarlo è Confagricoltura Agrigento che, tramite i propri associati, chiede un disperato aiuto all’Ispettorato agrario e alla Protezione Civile.

“Le forti piogge alluvionali che si sono verificate nei giorni 16 e 25 novembre - dicono - hanno provocato ingenti danni alle infrastrutture agricole con sradicamento delle piante”.

Il presidente Rosario Marchese Ragona, il direttore Alessandro Vita e i tecnici di Confagricoltura chiedono con la massima urgenza un’approfondita operazione di monitoraggio per verificare con accuratezza i danni subiti dalle aziende agricole e procedere successivamente con azioni di sostegno e risanamento.

Maltempo, strade allagate e forti raffiche di vento mettono in ginocchio diversi centri della provincia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, danni gravissimi a vigneti e frutteti: piante sradicate dal vento su buona parte del territorio

AgrigentoNotizie è in caricamento