rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
L’intervento / Licata

Vento forte e mare grosso, barca affonda nel porto: i sommozzatori tenteranno il recupero

La forte ondata di maltempo ha messo a dura prova le imbarcazioni ormeggiate. Tra queste un natante che dovrebbe essere stato utilizzato da alcuni migranti per raggiungere le coste siciliane

Al porto di Licata il forte vento e il mare grosso hanno messo a dura prova le imbarcazioni ormeggiate. Una di queste è colata a picco e si sta tendando di recuperarla con l’intervento dei sommozzatori. I primi ad arrivare sulla banchina sono stati i vigili del fuoco del distaccamento locale dopo l’allarme affondamento diramato dalla Guardia costiera.

La barca affondata dovrebbe essere una di quelle utilizzate dai migranti per le traversate nel Mediterraneo, per raggiungere le coste siciliane dal Nord Africa. 

Intanto il maltempo continua a non dare tregua. Nelle scorse ore il vento aveva fatto cadere un ramo di grosse dimensioni da un albero secolare nella villa comunale “Regina Elena” ostruendo parte della strada. Per fortuna nessun danno a persone o cose.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento forte e mare grosso, barca affonda nel porto: i sommozzatori tenteranno il recupero

AgrigentoNotizie è in caricamento