"Aiutò il boss a sottrarsi a controlli e intercettazioni", dopo la condanna ottiene i domiciliari

Vito Vaccaro, 57 anni, avrebbe fatto da autista al capomafia Leo Sutera che aveva rimesso in piedi la famiglia mafiosa

Vito Vaccaro

Il gup del Tribunale di Palermo, Marcella Ferrara, al quale si è rivolto il difensore, l'avvocato Giovanni Vaccaro, ha disposto gli arresti domiciliari per Vito Vaccaro, 57 anni, di Sambuca di Sicilia, ritenuto l'autista del boss Leo Sutera, di recente condannato a 18 anni di carcere con l'accusa di avere rimesso in piedi la cosca mafiosa della sua zona. 

Vaccaro, finito in carcere il 20 novembre del 2018 insieme allo stesso Sutera ed ad altri due presunti fiancheggiatiori, a sua volta, l'8 luglio scorso è stato condannato a 3 anni di reclusione con l'accusa di favoreggiamento aggravato. In particolare avrebbe favorito Sutera accompagnandolo nei suoi spostamenti e aiutandolo a sottrarsi a controlli e intercettazioni da parte degli inquirenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso, secondo il giudice, in considerazione del tempo trascorso e del fatto che è stata già emessa la sentenza di primo grado, le esigenze cautelari si possono ritenere attenuate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Ancora tamponi Covid positivi: 1 ad Agrigento e 3 a Sciacca, contagiato un altro medico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento