Domenica, 21 Luglio 2024
Mafia Favara

Quaranta: "Picchì aiu a ghiri a truvari i soldi pi purtalli ai famigghi di detenuti quannu queste persone ... un si vonnu ammiscari a nenti?"

Il collaboratore di giustizia, davanti ai magistrati della Dda, ricostruisce le sue personali perplessità: "Chi fazzu u sceccu ri turnu? Ca iu avia a firriari, iddu assittatu e ci portu ..."

Fra "momenti di riflessione" e massima cautela stando attenti a non essere seguiti, a Favara si è cercato di riorganizzare la "famiglia". A ricostruire i vari passaggi, ammettendo anche delle personali perplessità, è - davanti ai magistrati della Direzione distrettuale antimafia - il pentito di Favara: Giuseppe Quaranta. 

"Di cosa avete parlato?" - chiede il pubblico ministero - . "Abbiamo parlato di potere" - risponde, genericamente, Quaranta. "Di sostentamento ai detenuti ... lei diceva" - incalza il Pm.

Quaranta spiega come si cura la latitanza: "Non mi cercava nessuno ... perché voi mi mittivavu l'occhi di 'ncoddu"

"Detenuti ... allora abbiamo parlato del più e del meno, di cercare lavoro di racimolare qualche cosa per avere ... per dare un sostegno alle famiglie che hanno qualche amico detenuto e io gli ho risposto: 'scusatemi comu tu hai detto che non c'era nessuno disponibile ... scusami picchì aiu a ghiri a truvari i soldi pi purtalli ai famigghi di detenuti quannu queste persone ... un si vonnu ammiscari a nenti? Chi fazzu u sceccu ri turnu? Ca iu avia a firriari, iddu assittatu e ci portu e ... intra ni mia, ci dissi, chi fa moru da fami? Mi succede qualcosa che si fa? Ma dice sa com'è ...". E' il 31 gennaio scorso quando i racconti di queste perplessità da parte di Giuseppe Quaranta vengono messe a verbale. 

Quaranta, stando alle sue stesse dichiarazioni messe a verbale, non avrebbe, dunque, voluto aiutare chi non era "disponibile". Ecco con quali parole spiega il suo punto di vista: "... si c'è un travagghiu di fari e c'è la possibilità ca ci porti u scavaturi, ca ci porti u camiu e chistu avi un camiu a casa, na pala, e c'è a possibilità sinni va a travaghia .. sinni va a travaghia e si vusca i grana e si li porta intra ... no ma iri a chiedere ca magari c'è ca ni dunanu il 2 per cento di un lavoro, e tutti beddi cosi, pinsamu pi natri no? E' inutile che pinsamu per persone che non sono disponibili ... e inizià stu battibecco di dire sa ... i soldi ... a destra, sinistra ... avanti, indietro ...". 

ECCO TUTTI GLI APPROFONDIMENTI

Giuseppe Quaranta si è pentito

L'intercettazione: "Mi sono sdegnato la macchina dello stomaco"

"Mi volevano uccidere, temevano che potessi parlare"

Il declino di Quaranta prima di pentirsi

La "punciuta" e "l'affidamento" del latitante Di Gati

Il travaglio interiore di Quaranta: "Ho rovinato la mia famiglia"

Quaranta: "Ecco la geografia dei mandamenti"

"I vecchi boss considerano Fragapane come un ragazzino raccomandato"

Quaranta: "I paraccari? Devono chiedere il permesso"

Fragapane è in carcere, è il momento di gloria di Quaranta

Le rivelazioni: "Estorsioni e usura a negozianti e giocatori di carte"

Le confessioni: "Troppi arresti, impossibile conoscere tutti"

Quaranta su politica, forze dell'ordine e Matteo Messina Denaro

Quaranta continua a parlare: "Cocaina in credito e nascosta nella spazzatura"

Il pentito è un fiume in piena: "La politica a Favara è libera"

Le accuse al sindaco: "Sabella e Nugara strinsero un'alleanza"

Quaranta apre nuovi squarci investigativi sulla latitanza di Gerlandino Messina

Il pentito sull'ingresso in Cosa Nostra: "Ci misi sulu di sacchetta"

Le rivelazioni su Messina Denaro: "È il capo di Cosa nostra"

Quaranta su Campobello non sa rispondere: "Noi siamo linea Fragapane-Di Gati"

E' stato "posato", cresce la preoccupazione per i figli

Quaranta rivela le ambizioni di Fragapane jr: "Voleva fare il capo provincia, ma ..."

Latitanza gestita a gratis, spiccioli dalle estorsioni e dalla droga

Quaranta riorganizza la "famiglia" di Favara, la protesta dei boss 

Fragapane aveva contatti con i politici? Ha deliberato omicidi? Quaranta traccia l'identikit

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quaranta: "Picchì aiu a ghiri a truvari i soldi pi purtalli ai famigghi di detenuti quannu queste persone ... un si vonnu ammiscari a nenti?"
AgrigentoNotizie è in caricamento