menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Processo "Eden5-Triokola", pene aumentate per tre imputati

E' stato accolto il ricorso del procuratore generale perché la norma in vigore era stata modificata prevedendo un innalzamento della pena di cui nella sentenza di primo grado non si sarebbe tenuto conto 

Pena aumentata da 8 a 10 anni di reclusione per Giuseppe Genova, 52 anni, di Burgio; da 6 a 8 anni per Andrea e Salvatore La Puma di 71 e 42 anni, padre e figlio, di Sambuca di Sicilia. I giudici della seconda sezione della Corte d'appello di Palermo hanno accolto - secondo quanto riporta oggi il Giornale di Sicilia - il ricorso del procuratore generale perché la norma in vigore era stata modificata prevedendo un innalzamento della pena di cui nella sentenza di primo grado non si sarebbe tenuto conto. 

Si tratta del processo scaturito dall'operazione antimafia "Eden 5 Triokola". La sentenza di primo grado era stata emessa dal giudice Filippo Serio al termine del processo che è stato celebrato, con il rito abbreviato, al tribunale di Palermo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento