rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Mafia

L'ex avvocato Porcello si dissocia in aula dalla mafia, il suo legale: "Lo Stato non faccia finta di nulla"

Il penalista Giuseppe Scozzari, che ha assunto la difesa dell'ex collega accusata di essere il "consigliori" del mandamento, commenta le dure parole di censura a Cosa Nostra pronunciate al processo: "Ha squarciato il muro dell'omertà"

"Le dichiarazioni della mia assistita sono dirompenti, squarciano il muro dell’omertà e della compiacenza mafiosa! Si tratta di un atto di dissociazione e rescissione di straordinario coraggio! Nel silenzio del Pagliarelli le pesanti e forti parole di questa donna minuta, l’hanno proiettata ad essere un simbolo di grande rottura per quanti oggi  vivono e dimorano nelle zone grigie della mafia!".

Lo ha detto l'avvocato Giuseppe Scozzari in seguito alle dichiarazioni dell'ex collega Angela Porcello, lette in aula al processo "Xydi" in cui è imputata con l'accusa di essere stata la "consigliori" del mandamento mafioso. 

"Spero - aggiunge - che lo Stato si accorga dell’importanza di questo gesto e non lo lasci cadere nel vuoto! La mafia si nutre si silenzi e connivenze, la mia assistita ha rotto questo muro omertoso e compiacente, che non può non avere un valore ed un significato". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex avvocato Porcello si dissocia in aula dalla mafia, il suo legale: "Lo Stato non faccia finta di nulla"

AgrigentoNotizie è in caricamento