menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri dinnanzi il magazzino in cui è stato ucciso l'uomo

I carabinieri dinnanzi il magazzino in cui è stato ucciso l'uomo

Favara, omicidio in odore di mafia: vittima il 51enne Carmelo Bellavia

Il 51enne imprenditore favarese, secondo quanto si apprende in questi minuti, sarebbe stato accusato di avere favorito la latitanza del boss Gerlandino Messina. Almeno quattro sarebbero i fori di proiettile al torace e al fianco. Accanto al corpo della vittima sarebbero stati recuperati almeno tre bossoli

Era stato accusato e poi condannato assieme al figlio e al consuocero per avere favorito la latitanza del boss Gerlandino Messina. I51enne Carmelo Bellavia, imprenditore favarese, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco, dai primi accertamenti sembrerebbe una pistola ad avere esploso i proiettili (non è ancora bene definito il modello nè il calibro dell'arma).

Almeno quattro sarebbero i fori di proiettile al torace e al fianco. Accanto al corpo della vittima sarebbero stati recuperati almeno tre bossoli. L'omicidio è avvenuto all'interno del magazzino che, nell'ambito dell'attività commerciale condotta dall'uomo, era adibito a deposito di bibite in via Fausto Coppi a Favara.

Secondo notizie al momento non confermate dagli investigatori, sarebbero due i killer che hanno freddato Bellavia poco dopo le 20 di questa sera.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Reparto operativo di Agrigento assieme ai colleghi del Nucleo operativo e a quelli della Tenenza di Favara. I militari della Sezione Investigazioni Scientifiche hanno, invece, effettuando i rilievi acquisendo anche le immagini di un sistema di videosorveglianza installato nello stabile in cui è avvenuto l'omicidio.

Per verificare i fatti e indagare sono giunti sul luogo del delitto anche gli uomini della Direzione investigativa antimafia. Presente anche il sostituto procuratore della Repubblica di Agrigento, Matteo Delpini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento