menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Paolo Cioffi

Francesco Paolo Cioffi

"Non è più socialmente pericoloso", revocata la sorveglianza speciale a 41enne

Francesco Paolo Cioffi è stato arrestato più volte anche per traffico di droga e associazione mafiosa, per la Corte di appello "non ci sono più elementi attuali e concreti"

I precedenti penali di Francesco Paolo Cioffi sono molto datati nel tempo, non risulta che di recente abbia manifestato "pericolosità sociale" e, anzi, come documentato dal difensore, l'avvocato Daniela Posante, che ha prodotto in aula l'articolo giornalistico, il quarantunenne empedoclino è stato protagonista di un episodio molto nobile come il salvataggio, nella veste di bagnino, di un'intera famiglia che stava per annegare.

I giudici della quinta sezione della Corte di appello, sezione misure di prevenzione, hanno accolto il ricorso del legale che chiedeva di revocare la sorveglianza speciale inflitta per un anno e mezzo dal tribunale di Agrigento, che comunque era stata interamente scontata.

La misura di prevenzione personale, destinata alle persone socialmente pericolose, prevede diverse restrizioni della libertà personale come l'obbligo di dimora nel Comune di residenza e il divieto di uscire da casa negli orari serali. 

Cioffi, che ha alle spalle diversi precedenti per spaccio, rapina e oltraggio a pubblico ufficiale, già nel 2007 era stato sottoposto alla misura di prevenzione per tre anni. Il 26 giugno del 2012 l'arresto con l'accusa di associazione mafiosa nell'ambito dell'operazione "Nuova Cupola". L'accusa di affiliazione a Cosa Nostra è stata smontata prima in sede cautelare e poi al processo dove è stato assolto.

Secondo i giudici di appello, che hanno accolto interamente il ricorso dell'avvocato Daniela Posante, in effetti "non sussistono elementi ulteriori rispetto a quelli che hanno portato, nel 2007, all'applicazione della sorveglianza speciale".

La Corte presieduta da Maria Patrizia Spina ha, quindi, revocato il provvedimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento