menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mafia, la Dia sequestra beni nell'Agrigentino per oltre 5 milioni di euro

Il sequestro è stato effettuato a Calogero Guarneri, 63 anni, imprenditore condannato con sentenza definitiva per mafia e ritenuto a capo della "famiglia mafiosa" di Canicattì

Un sequestro di beni per oltre cinque milioni di euro  è stato effettuato dalla Direzione investigativa antimafia di Agrigento a Calogero Guarneri, 63 anni, imprenditore condannato con sentenza definitiva per mafia e ritenuto a capo della "famiglia mafiosa" di Canicattì. Tra i beni sequestrati all'imprenditore c'è anche una fattoria con un allevamento di animali, ma anche immobili, numerosi terreni e imprese operanti nel settore delle costruzioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento