"Società a rischio infiltrazioni mafiose", la Prefettura "stoppa" Girgenti Acque

Provvedimento interdittivo per il colosso che gestisce il servizio idrico, nel "mirino" i problemi giudiziari del suo presidente Marco Campione

Marco Campione

Il prefetto di Agrigento, Dario Caputo, ha disposto una certificazione antimafia interdittiva nei confronti della società Girgenti Acque che gestisce il servizio idrico in gran parte dei comuni della provincia.

Il provvedimento determina la revoca degli affidamenti, il blocco delle gare in corso e l’affidamento della gestione acque e dei depuratori a un commissario. La società a gennaio scorso finì sotto i riflettori per un’indagine della Procura di Agrigento che ipotizzò una rete affaristica che gestiva assunzioni di familiari e amici di politici e amministratori pubblici in cambio di favori. L’inchiesta coinvolse 73 persone tra cui il presidente dell’Antitrust Giovanni Pitruzzella, padre dell’ex ministro degli Esteri Angelino Alfano, Angelo, l’ex prefetto di Agrigento Nicola Diomede, l’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo, deputati ed ex deputati, politici agrigentini, dirigenti pubblici, giornalisti e avvocati.

L'accusa a carico di Diomede, peraltro, scaturisce dai presunti favoritismi fatti a Campione e alle sue società. L'interdittiva scaturisce dall'analisi delle sue vicende giudiziarie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Il Coronavirus fa paura: Licata +26 contagiati, altri 30 positivi a Ravanusa, 10 a Favara, 9 a Montevago e 7 a Sambuca

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento