Giovedì, 18 Luglio 2024
Mafia Porto Empedocle

"Evase dai domiciliari per fare vaccinare la figlia", giudizio abbreviato per Anna Messina

La sorella del boss Gerlandino, due anni fa, venne anche arrestata: la difesa sceglie il rito speciale

Dopo il secondo azzeramento del processo, Anna Messina, 39 anni, di recente scagionata definitivamente dalle accuse di mafia ma imputata con quella di essere evasa dagli arresti domiciliari quando era detenuta per concorso esterno, sceglie il giudizio abbreviato. Il suo difensore, l’avvocato Salvatore Pennica, ha comunicato la strategia processuale che sarà formalizzata il 19 settembre, data in cui il giudice Fulvia Veneziano ha rinviato ieri il processo per consentire al legale di munirsi della cosiddetta “procura speciale” da parte della cliente che, in sostanza, la deve autorizzare a chiedere un giudizio alternativo.

La sorella del boss Gerlandino Messina, ex capo provinciale di Cosa Nostra, era stata arrestata il 28 aprile del 2016. Secondo l’accusa la donna si sarebbe allontanata dalla sua abitazione di San Leone, dove era costretta a restare per la precedente vicenda giudiziaria in cui era accusata di avere smistato i messaggi e le direttive del fratello boss, senza l’autorizzazione della magistratura. Anna Messina, sorella di Gerlandino, aveva mostrato una documentazione del pediatra di famiglia che le prescriveva il vaccino per la figlia, all’epoca di appena due mesi, e ha fatto presente che il suo legale da alcuni giorni aveva inviato via fax alla Corte di appello una richiesta per recarsi nella struttura medica.

La donna, inoltre, ha spiegato che non voleva sottrarsi al provvedimento cautelare tanto da avere avvisato polizia e carabinieri prima di uscire da casa, comunicando che sarebbe andata al centro vaccini di Porto Empedocle insieme al marito e indicando pure il numero di targa dell’auto che avrebbe usato. Il gip Alfonso Malato, anche alla luce delle sue giustificazioni, non aveva convalidato l’arresto ritenendo che il quadro indiziario non fosse così grave. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Evase dai domiciliari per fare vaccinare la figlia", giudizio abbreviato per Anna Messina
AgrigentoNotizie è in caricamento