Mafia Licata

L'inchiesta antimafia "Halycon", capitano in aula: "Un patto mafioso fra Occhipinti e Lauria"

L'ex comandante della Compagnia di Licata, Francesco Lucarelli, ha concluso la sua deposizione raccontando alcuni summit che si sarebbero tenuti nel quartier generale del clan

"Fra Giovanni Lauria e Angelo Occhipinti ci fu un incontro molto riservato preceduto da una serie di contatti e con modalità del tutto particolari che ci hanno consentito di capire che si trattava di un summit particolarmente importante".

Il capitano dei carabinieri Francesco Lucarelli, ex comandante della Compagnia di Licata, che ha coordinato un segmento delle indagini sfociate nella doppia operazione Assedio-Halycon, che fra luglio e agosto del 2019 ha sgominato la nuova famiglia mafiosa di Licata, racconta alcuni retroscena.

In questo stralcio del processo, in corso davanti ai giudici della prima sezione penale, presieduta da Alfonso Malato, sono imputati: Angelo Bellavia, 65 anni; Antonino Cusumano, 44 anni; Giovanni Lauria, 79 anni; Antonino Massaro, 61 anni; Salvatore Patriarca, 42 anni; Alberto Riccobene, 53 anni; Gabriele Spiteri, 47 anni e Vincenzo Spiteri, 53 anni. Le accuse contestate sono di associazione mafiosa e favoreggiamento aggravato.

Lucarelli, nelle udienze precedenti, aveva raccontato anche di alcuni spunti investigativi legati al business delle macchinette da scommesse, gestite dai Bellavia, attraverso le quali, sostiene l'accusa, il clan avrebbe controllato il territorio. Altri elementi riguardavano i presunti interessi del clan sui parcheggi abusivi nelle zone di mare. 

A conclusione della sua deposizione, rispondendo ai difensori, ha spiegato che "anche se è stato documentato un solo incontro, è evidente che si è trattato di un summit determinante col vecchio mafioso Giovanni Lauria. Occhipinti - ha aggiunto - dopo essere tornato in libertà cercava di riaffermare il suo predominio mafioso anche stringendo nuovi accordi". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'inchiesta antimafia "Halycon", capitano in aula: "Un patto mafioso fra Occhipinti e Lauria"

AgrigentoNotizie è in caricamento