"Rischio contagio e diritti difensivi violati", due presunti affiliati chiedono la scarcerazione

Vincenzo Bellavia e Giuseppe Puleri sono reclusi nel carcere di Voghera, dove l'emergenza è ai massimi livelli

Giuseppe Puleri

"Nel carcere di Voghera gli spazi sono estremamente ristretti e non ci sono presidi atti a salvaguardare il rischio da contagio da Coronavirus; l'impossibilità di fare svolgere i colloqui con i legali di fiducia, inoltre, viola i diritti della difesa".

Con queste motivazioni, l'avvocato Angela Porcello ha chiesto al gip di Palermo, Fabio Pilato, di scarcerare due indagati dell'operazione antimafia "Assedio" disponendo i domiciliari o, in alternativa, il trasferimento. Si tratta di Vincenzo Bellavia, 34 anni, presunto affiliato della famiglia mafiosa di Licata e Giuseppe Puleri, 40 anni, di Campobello, ritenuto anche lui un affiliato di spicco della cosca del suo paese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo il legale, l'emergenza sanitaria, che nel penitenziario di Voghera avrebbe raggiunto livelli più elevati, richiede un provvedimento di sostituzione della misura o il trasferimento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento