Mafia

"E' anziano e malato, non può stare in carcere": il boss Lauria ai domiciliari

Il gip gli attenua la misura cautelare per ragioni di salute, l'ottantenne è stato coinvolto nelle operazioni "Halycon" e "Assedio"

Giovanni Lauria

Giovanni Lauria, 80 anni, boss di Licata, coinvolto di recente anche nell'operazione "Halycon", esce dal carcere, dove si trovava dalla scorsa estate, e finisce agli arresti domiciliari, con l'applicazione del braccialetto elettronico.

La notizia è riportata oggi sul quotidiano La Sicilia. La decisione del gip, su richiesta della difesa, fa riferimento esclusivamente alle sue condizioni di salute e all'età avanzata che non sono più compatibili con il regime carcerario. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"E' anziano e malato, non può stare in carcere": il boss Lauria ai domiciliari

AgrigentoNotizie è in caricamento