Sabato, 20 Luglio 2024
Il vertice / Favara

Criminalità organizzata e servizio idrico, la commissione regionale antimafia è al lavoro a Favara

Il presidente Antonio Cracolici: "Siamo qui per affermare la presenza dello Stato"

"Siamo qui per affermare la presenza dello Stato". Lo hanno detto, giungendo al Municipio di Favara, Antonello Cracolici: presidente della commissione regionale antimafia. L’iniziativa rientra nel lavoro di mappatura della commissione sullo stato della criminalità organizzata nelle varie province siciliane. La commissione sta incontrando le autorità, a partire dal prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa. 

Antimafia, la commissione a Favara per le audizioni in provincia

Dalle 13 in poi, la commissione incontrerà il sostituto procuratore presso la Dda al tribunale di Palermo, Paolo Guido, il procuratore capo facente funzioni di Agrigento, Salvatore Vella e il procuratore capo di Sciacca, Roberta Buzzolani. A seguire, i sindaci dei comuni della provincia saranno ascoltati dalla commissione su questioni relative alla presenza della criminalità mafiosa nel territorio. La commissione, proprio con i sindaci dell'Agrigentino, si soffermerà anche sui temi legati alla gestione idrica e all'era post Girgenti Acque. 

Commissione antimafia a Favara, il sindaco: "Violenza, armi clandestine e spaccio ... sostenete il cambiamento"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criminalità organizzata e servizio idrico, la commissione regionale antimafia è al lavoro a Favara
AgrigentoNotizie è in caricamento