menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mafia ed estorsioni, sei arresti a LIcata nella notte

L'operazione è stata denominata in codice "Ouster", che significa "Imposizione" o anche il tentativo di estromettere il titolare di un'azienda per appropriarsene. Le indagini avviate nel 2009 sono durate oltre due anni

Arresti questa notte a Licata. La polizia ha, infatti, eseguito sei misure cautelari - 3 in carcere ed altrettante ai domiciliari - firmate dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Palermo Ricciardi, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, con l'accusa di estorsione aggravata dal metodo mafioso ed intestazione fittizia di beni. 

Gli arrestati sono tutti di Licata. L'operazione è stata denominata in codice "Ouster", che significa "Imposizione" o anche il tentativo di estromettere il titolare di un'azienda per appropriarsene. Le indagini avviate nel 2009 sono durate oltre due anni. 
I dettagli verranno resi noti durante una conferenza stampa in mattinata.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento