Mercoledì, 4 Agosto 2021
Mafia

Condanna definitiva per il boss Caruana, dovrà scontare 18 anni di reclusione

Il 74enne originario di Siculiana è accusato di narcotraffico. L'uomo è soprannominato il boss dei due mondi

Alfonso Caruana

La Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato presentato da Alfonso Caruana, accusato di narcotraffico.

L’uomo, originario di Siculiana, aveva costruito in casa un vero clan basato sul traffico di droga. Il 74enne, soprannominato il boss dei due mondi, è attualmente detenuto. La Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso che i suoi legali avevano presentato contro la sentenza pronunciata nel 2019 dalla Corte d'Appello di Torino. La condanna che riguarda il  74enne è divenuta definitiva. Caruana dovrà scontare altri 18 anni di reclusione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condanna definitiva per il boss Caruana, dovrà scontare 18 anni di reclusione

AgrigentoNotizie è in caricamento