rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Mafia

"Al volante della propria auto senza la patente", nuovi guai per il boss Massimino

La difesa del capomafia di Villaseta ha chiesto il giudizio abbreviato. Il 12 settembre è prevista la requisitoria del pm

Giudizio abbreviato per il boss Antonio Massimino, 48 anni, finito sotto processo per l'accusa di guida senza patente. Il capomafia di Villaseta, che è stato arrestato nei mesi scorsi per estorsione dopo avere scontato due condanne per associazione mafiosa, nel marzo del 2016 è stato sorpreso alla guida della sua auto sprovvisto di patente di guida.

Il suo difensore, l'avvocato Salvatore Pennica, ha chiesto il giudizio abbreviato e il gup Stefano Zammuto ha rinviato al 12 settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Al volante della propria auto senza la patente", nuovi guai per il boss Massimino

AgrigentoNotizie è in caricamento