rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Mafia, cinque condanne e tre assoluzioni

Salvatore Fragapane è stato condannato all'ergastolo; 30 anni per Joseph Focoso, Calogero...

Il giudice per le udienze preliminari di Palermo ha emesso la sentenza sul processo contro alcuni esponenti di cosa nostra ritenuti i responsabili di undici omicidi commessi tra gli '80 e i '90. In conclusione sono state emesse cinque condanne e tre assoluzioni.

Salvatore Fragapane, capo di cosa nostra fino al '95, è stato condannato all'ergastolo; 30 anni invece per il killer Joseph Focoso, Calogero Salvatore Castronovo, Giovanni Pollari; otto anni per Luigi Putrone e il proscioglimento per Giulio Albanese per la prescrizione dei reati a suo carico.

 Il giudice ha assolto Fragapane dagli omicidi di Vincenzo Sambito e Amedeo Gentile; Capizzi è stato assolto da quello di Ignazio Panepinto; Focoso e Castronovo sono stati assolti dall'accusa di omicidio dell'ex presidene dell'Akragas, Gaetano Russello. Assoluzione anche per Renna, accusato dell'omicidio di Giuseppe Mallia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, cinque condanne e tre assoluzioni

AgrigentoNotizie è in caricamento