menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Fabrizio Messina al 41 bis, la sorella: "E' cardiopatico, rischia l'infarto"

A poche ore dalla firma del provvedimento di 41 bis (carcere duro) per Fabrizio Messina, fratello del boss Gerlandino, arrestato nell'ambito dell'operazione "Nuova cupola", giunge l'appello della sorella, Anna

A poche ore dalla firma del provvedimento di 41 bis (carcere duro) per Fabrizio Messina, fratello del boss Gerlandino, arrestato nell'ambito dell'operazione "Nuova cupola", giunge l'appello della sorella, Anna, che denuncia lo stato di salute del fratello detenuto.

 

"Fabrizio è cardiopatico – dice – e non può sopportare il regime di carcere duro. Questa sembra più una pena di morte, dato che mio fratello ha i valori del sangue tutti alterati e continui giramenti di testa. E' a rischio infarto e non è stato mai visitato da uno specialista. Invece di tutelarlo, gli applicano il  MESSINA FABRIZIO carcere duro. E' disumano che la legge non fa niente dinnanzi alla vita di un padre di 37 anni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento