rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Villaseta

Madre salva la vita alla figlia di 4 giorni con una telefonata al 118

Tragedia sfiorata ad Agrigento, nel quartiere di Villaseta. Una neonata ha rischiato di morire soffocata da un rigurgito di latte, ma è sopravvissuta grazie alle indicazioni dei sanitari

Tragedia sfiorata ad Agrigento, nel quartiere di Villaseta. Una neonata di 4 giorni ha rischiato di morire soffocata da un rigurgito di latte, ma è stata salvata grazie alle indicazioni che i sanitari del 118 hanno dato telefonicamente alla madre.

Dieci minuti febbrili in cui gli infermieri della centrale operativa di Caltanissetta hanno seguito, passo passo, la donna che è riuscita a rianimare la piccola ormai diventata cianotica. 

Tutto comincia intorno alle 16,30, quando la madre, dopo aver allattato la neonata, si accorge che le fuoriusciva latte dal naso e che stava iniziando a respirare male. La donna, dunque, ha iniziato a urlare destando l'attenzione dei vicini di casa, subito accorsi in aiuto. Nel frattempo è partita la chiamata al 118. Al telefono l'operatore, ha subito attivato l'intervento di un'ambulanza e di una automedica con a bordo il rianimatore, ma nel frattempo ha fornito alla madre le indicazioni necessarie per salvare la bimba. All'arrivo dell'ambulanza, fortunatamente, la piccola era già fuori pericolo.

In servizio, al telefono, c'erano gli infermieri Alessandro Scarantino, Antonio Giuffrida, Cilia Kocis, Michele Miccichè, Tiziana Caramia, guidati dal responsabile della centrale Giuseppe Misuraca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madre salva la vita alla figlia di 4 giorni con una telefonata al 118

AgrigentoNotizie è in caricamento