rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Macellaio agrigentino vola a Belfast, in gara al "World Butcher Challenge"

Il presidente provinciale Federcarni di Agrigento, Gianni Giardina, tra i sei macellai italiani che si sfideranno in Irlanda

C'è anche il presidente provinciale Federcarni di Agrigento, Gianni Giardina, tra i sei macellai italiani che si sfideranno a Belfast, in Irlanda del Nord, al World Butcher Challenge, la competizione mondiale che vede sfidarsi i migliori macellai rappresentanti delle nazioni partecipanti. L'appuntamento è previsto a marzo del 2018.

La Nazionale italiana macellai, associazione nata lo scorso gennaio tra le figure di spicco del settore nazionale carni e i macellai professionisti, tra disosso, preparazione ed esposizione, andrà a rappresentare l’arte della macelleria italiana in Irlanda.

Giardina, maestro macellaio canicattinese, è da anni promotore della nuova visione ed interpretazione dell’arte in macelleria, attento alla qualità del prodotto e alle esigenze dei consumatori, sempre in prima linea nella difesa e nel rispetto della figura del macellaio. Giardina, parte dello staff tecnico della Nazionale italiana Macellai, è il referente nazionale Wbc e proverà con la sua esperienza e competenza a vincere la sfida internazionale.

Tra le nazioni partecipanti con cui dovranno competere Giardina e la nazionale italiana anche Australia, Francia, Gran Bretagna, Spagna, Sud Africa ed Stati Uniti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macellaio agrigentino vola a Belfast, in gara al "World Butcher Challenge"

AgrigentoNotizie è in caricamento