Macchinisti e capitreno scioperano, disagi in vista per chi viaggia

L'astensione dal lavoro è stata indetta dal sindacato Orsa e durerà 23 ore: dalle 3 del 10 gennaio alle 2 di venerdì 11. Trenitalia fa sapere che l’agitazione potrà comportare modifiche al servizio ferroviario anche prima dell’inizio e dopo la conclusione della protesta. I convogli potranno subire cancellazioni

Foto archivio

I macchinisti e i capitreni di Trenitalia scioperano per 23 ore: incroceranno le braccia dalle 3 del 10 gennaio alle 2 di venerdì 11. Possibili disagi dunque per chi si muove in treno in Sicilia. A darne notizia con una nota è la segreteria regionale del sindacato Orsa.

"Il sistema ferroviario italiano - spiega l'Orsa - è stato da tempo ampiamente liberalizzato e abbiamo assistito alla nascita di innumerevoli compagnie ferroviarie senza prevedere obblighi stringenti per la natura della particolare attività. La liberalizzazione inoltre non è stata accompagnata da leggi che decretassero l'applicazione di norme contrattuali e normative uniche.

Sono aumentate le mansioni di sicurezza che A.N.S.F. e i regolatori delle circolazione ci hanno imposto, abbiamo subito una schizofrenica programmazione dei turni (che dagli storici turni rotativi collettivi sono, divenuti individuali, con cadenze mensili e in alcuni casi settimanali), stiamo vivendo l'inesorabile allungamento delle prestazioni lavorative, la riduzione dei riposi, la riduzione dei percorsi formativi, se non la totale  assenza di erogazione di aggiornamenti, tutti questi aspetti stanno minando nelle fondamenta la salute, la sicurezza e la professionalità dei Macchinisti Italiani tutti questi aspetti stanno minando nelle fondamenta la salute, la sicurezza e la professionalità dei macchinisti italiani".

Per questi motivi il personale del trasporto ferroviario protesterà. "I treni di lunga percorrenza - fa sapere Trenitalia - potranno subire cancellazioni o variazioni. Per i treni regionali potranno verificarsi cancellazioni o variazioni, salvaguardando comunque le relazioni a maggiore traffico viaggiatori.

L’agitazione sindacale potrà comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. Per maggiori informazioni consultare i siti trenitalia.com e rfi.it, gli uffici informazioni e l'assistenza clienti.

L'astensione dal lavoro è stata indetta dal sindacato Orsa e durerà 23 ore: dalle 3 del 10 gennaio alle 2 di venerdì 11. Trenitalia fa sapere che l’agitazione potrà comportare modifiche al servizio ferroviario anche prima dell’inizio e dopo la conclusione della protesta. I convogli potranno subire cancellazioni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: muore commerciante di Canicattì, seconda vittima dopo l'anziana di Sambuca

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento