M5S devolve gettoni di presenza all'ospedale San Giovanni di Dio

Il consigliere portavoce del movimento, Rita Monella, devolverà somme al reparto hospice per l’acquisto di arredi vari

L'ospedale San Giovanni di Dio

Si terrà sabato 7 gennaio alle 10 la conferenza stampa del capogruppo al Consiglio comunale del Movimento 5 Stelle Rita Monella, all’ospedale di Agrigento “San Giovanni di Dio”, presso la sala biblioteca del reparto Hospice.

Durante l’incontro, organizzato dal capogruppo consigliere pentastellato, si discuterà della restituzione e destinazione delle somme percepite, attraverso i gettoni di presenza, nelle commissioni comunali, dal consigliere portavoce M5S Rita Monella, che saranno interamente devoluti al reparto hospice dell'Ospedale della nostra cittadina, per l’acquisto di arredi vari. 

Interverranno il direttore generale dell’Asp Salvatore Ficarra, il direttore sanitario aziendale dell’Asp Silvio Lo Bosco, il direttore sanitario dell’ospedale Antonello Seminerio, il primario del reparto Gerardo Alongi, il presidente dell’associazione “Pallium” Gerlando Amato ed il portavoce regionale del M5S Matteo Mangiacavallo. 

"La scelta di devolvere i gettoni delle commissioni tramite l’associazione 'Pallium'  al reparto hospice dell’ospedale di Agrigento, - scrive il consigliere in una nota - nasce da una sensibilità particolare d’accoglienza e d’amore verso chi sta soffrendo ed è finalizzata ad aiutare queste persone a vivere questa esperienza nel modo più sereno ed armonioso possibile". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È necessario, a tal proposito, - prosegue Monella - sottolineare l’importanza di questo nostro reparto, in quanto unico presente su tutto il territorio della provincia di Agrigento, che quotidianamente si occupa di somministrare cure palliative così da prendersi cura, in maniera egregia, dei momenti difficili della vita di tante persone, una cura fatta di amore, dedizione e rispetto della dignità personale. Ci preme sottolineare che questa è una 'restituzione', non una forma di beneficienza, così come impegno preso con gli elettori nel programma del gruppo del MoVimento 5 Stelle di Agrigento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento