rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Luminarie e alberi di Natale spenti, ma anche bandiere a mezz'asta: Agrigento proclama lutto cittadino per Ravanusa

Il sindaco Franco Micciché: "Sarà osservato, in tutti i luoghi pubblici, alle ore 12, un minuto di silenzio in memoria delle vittime della tragedia di via Trilussa"

Tragedia di Ravanusa, domani lutto cittadino in memoria delle vittime. La città di Agrigento si stringe attorno alla comunità di Ravanusa che vive un grandissimo dolore e proclama il lutto cittadino per esprimere cordoglio e partecipazione al sindaco, all’amministrazione comunale e a tutti i cittadini. Domani, ad Agrigento, saranno spente tutte le luminarie sia in centro che nelle frazioni, né verranno accesi gli alberi di Natale. Le bandiere degli edifici pubblici comunali - in segno di lutto - verranno esposte a mezz’asta. 

La strage di Ravanusa: ritrovato il cadavere di Calogero Carmina, manca all'appello quello del figlio Giuseppe/DIRETTA

"Invitiamo le attività produttive cittadine a non accendere gli addobbi natalizi delle loro attività in segno di vicinanza e solidarietà alla comunità di Ravanusa - ha chiesto il sindaco di Agrigento Franco Micciché - . Sarà osservato, in tutti i luoghi pubblici, alle ore 12, un minuto di silenzio in memoria delle vittime della tragedia di via Trilussa".

La strage di Ravanusa, lutto cittadino a Campobello il giorno dei funerali di Selene e Giuseppe

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luminarie e alberi di Natale spenti, ma anche bandiere a mezz'asta: Agrigento proclama lutto cittadino per Ravanusa

AgrigentoNotizie è in caricamento