rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Danneggiamenti / Campo sportivo / Via Alessandro Manzoni

Lascia l'auto in via Manzoni per un'ora e 15 minuti e al ritorno trova il lunotto sfondato

Danneggiamento in piena regola, e sembrerebbe mirato, quello che ha avuto a “bersaglio” la Toyota Yaris di una casalinga quarantunenne

Lascia l’auto, posteggiata in via Manzoni, per un’ora e quindici minuti e al ritorno trova il lunotto sfondato. Danneggiamento in piena regola, e sembrerebbe mirato, quello che ha avuto a “bersaglio” la Toyota Yaris di una casalinga quarantunenne. Un danneggiamento sul quale hanno avviato le indagini i poliziotti della sezione Volanti della Questura. E il primo passo investigativo, anche se dal fitto riserbo non trapelano indiscrezioni, non può che essere stato la verifica dell’eventuale presenza di impianti di videosorveglianza pubblici o privati nella zona dove si è registrato il fatto.

La casalinga quarantenne ha formalizzato denuncia a carico di ignoti. E, a quanto pare, non avrebbe riferito di dissidi o discussioni private, né avrebbe la minima idea di chi può essere stato. Eppure il raid pare che abbia tutte le caratteristiche di un danneggiamento mirato e non di un atto di vandalismo. Spetterà però, naturalmente, ai poliziotti della sezione Volanti della Questura mettere dei punti fermi e risalire, laddove possibile, all’autore del danneggiamento alla Toyota Yaris. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia l'auto in via Manzoni per un'ora e 15 minuti e al ritorno trova il lunotto sfondato

AgrigentoNotizie è in caricamento