Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

La crisi colpisce anche la ricerca della fortuna: cala la vendita dei biglietti della lotteria

La riduzione delle vendite su base regionale si attesta intorno al 7,8%

Sarà la crisi economica, saranno le mutate abitudini di gioco, ma anche in in provincia di Agrigento perde terreno la Lotteria Italia. Secondo i dati raccolti da Agipronews, nell'Agrigentino le giocate sono scese a 21.280, il 3,6% in meno rispetto alla precedente edizione, con un calo medio siciliano che è del 7,8%.

A livello provinciale il primato va alla provincia di Palermo, con 92.400 biglietti (-9,4%); Catania segue con un totale di 68.620 (-6,3%), e sul podio finisce anche Messina, a 41.100 (-12,6%). Quarto posto per Trapani (24.740, -4,6%), poi Agrigento e Siracusa (18.100, -16,5%). In calo anche il dato relativo a Ragusa che chiude con 15.100 biglietti e un -3,7%, in controtendenza Enna, stabile con 11.800 (+0,7%) e Caltanissetta con 11.460 tagliandi e un incremento del 2,9%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La crisi colpisce anche la ricerca della fortuna: cala la vendita dei biglietti della lotteria
AgrigentoNotizie è in caricamento