rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Lite per il posteggio, interviene la Questura: scatta il divieto per un 64enne

L'uomo non potrà fare accesso al lungomare di San Leone per un anno. Il provvedimento è stato preso dopo la baruffa dello scorso week end

Non potrà, per un anno, fare accesso nel viale lungomare Falcone e Borsellino. E’ questo il provvedimento emesso dal questore di Agrigento a carico di un 64enne.  Il provvedimento, la cui istruttoria è stata compiuta dalla Divisione Anticrimine della Questura, è stato messo in atto perché un uomo ha violato il divieto di stazionamento.

Nuova lite per il posteggio, s'è rischiata la scazzottata fra "paninari"

Nel dettaglio, secondo quanto fatto sapere dalla Questura : “I destinatario del divieto ha esercitato l'attività di commercio su area pubblica, ed ha violato l’occupazione e gli ordini di allontanamento emessi per due volte dal comando della polizia locale”.

Si contendono la location: scoppia una maxi lite fra i "paninari" di San Leone

Il provvedimento è stato preso dopo che lo scorso week end, le forze dell’ordine sono dovute intervenire per riportare la calma fra i “paninari” che si contendevano una determinata location per sistemare tavolini e sedie. Una situazione incandescente che, di fatto, sta andando avanti da alcuni giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite per il posteggio, interviene la Questura: scatta il divieto per un 64enne

AgrigentoNotizie è in caricamento