Lunedì, 15 Luglio 2024
Polizia / Centro città

Litiga con la mamma e viene trovata ferita ad un braccio: è mistero su cosa sia accaduto

La trentaseienne, in forte stato di alterazione, è stata portata al reparto di Psichiatria da dove dopo una consulenza è stata dimessa. Sia la tredicenne che gli altri due fratellini più piccoli sono stati affidati al papà, ex compagno della donna

Una ferita da taglio ad un braccio. Così una tredicenne è stata trovata dai poliziotti che sono intervenuti in centro, ad Agrigento, per una lite in famiglia. La mamma, trovata in forte stato di alterazione, è stata portata al reparto di Psichiatria dell'ospedale Barone Lombardo di Canicattì dove è stata sottoposta a consulenza e poi, non essendo necessario il ricovero, subito dimessa e riportata ad Agrigento. 

Quanto è avvenuto nei giorni scorsi nell'abitazione non è affatto chiaro. A parlare di un diverbio con la figlia minorenne era stata la stessa agrigentina trentaseienne. Non è chiaro però come l'adolescente abbia riportato una ferita da taglio al braccio. E in via precauzionale, i poliziotti hanno affidato sia la tredicenne che i suoi due fratellini al papà, ex compagno della trentaseienne. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la mamma e viene trovata ferita ad un braccio: è mistero su cosa sia accaduto
AgrigentoNotizie è in caricamento