Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Fontanelle

Minaccia di portare via il figlio: scoppia il pandemonio fra ex coniugi

I poliziotti della sezione Volanti sono riusciti a riportare la calma e poi hanno fatto chiarezza su cosa effettivamente fosse accaduto

Minaccia di portare via il figlio e scoppia il pandemonio. E’ accaduto in un’abitazione del quartiere Fontanelle dove un trentacinquenne si era recato per discutere con quella che, fino a qualche tempo fa, era la sua compagna di vita. Fra i due il rapporto s’è spezzato e sono in fase di separazione. Sarebbe bastata, nel lungo elenco di dissapori, la minaccia di portare via il bambino che l’alterco s’è, di fatto, trasformato in una sorta di vicendevole aggressione.

La donna, poco più giovane, pare che si sarebbe scagliata contro l’ormai ex e lo stesso avrebbe fatto l’uomo, fra urla e spintoni vari. Temendo il peggio, qualcuno ha lanciato l’allarme al numero unico delle forze dell’ordine e nel quartiere satellite di Fontanelle, in maniera fulminea, è sopraggiunta subito una pattuglia della sezione Volanti della Questura. Gli agenti sono riusciti a riportare immediatamente la calma e hanno poi fatto chiarezza su cosa effettivamente fosse accaduto e cosa avesse innescato quella baruffa. Nessuno dei due ormai ex coniugi si è fatto male e non c’è stato bisogno del ricorso alle cure mediche. Entrambi sono stati invitati, qualora lo ritenessero opportuno, a formalizzare denuncia contro l’altro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di portare via il figlio: scoppia il pandemonio fra ex coniugi

AgrigentoNotizie è in caricamento