Intervengono per una lite e trovano un 35enne che deve scontare una pena: arrestato

Durante le fasi di identificazione è emerso che il trentacinquenne agrigentino era destinatario di un’ordinanza di carcerazione per una truffa commessa a Trapani

Intervengono per sedare una lite, scoppiata in un appartamento della zona 167 di Lecce, e trovano - in quell'abitazione - un agrigentino trentacinquenne che deve scontare una pena di sei mesi. Un uomo, C. F. G., che è stato arrestato e portato alla casa circondariale di Lecce. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad intervenire - cercando di riportare la calma in una coppia che stava litigando - sono stati i poliziotti delle Volanti della Questura di Lecce. Gli agenti giunti nell'appartamento hanno trovato anche altre due persone, ospiti della coppia. E fra questi ospiti, appunto, c'era C. F. G. di 35 anni, della provincia di Agrigento, spostatosi a Lecce per incontrare la propria compagna. Durante le fasi di identificazione è, naturalmente, subito emerso che il trentacinquenne agrigentino era destinatario di un’ordinanza di carcerazione per una truffa commessa a Trapani. L'ordine di carcerazione era del 24 aprile scorso, ed era stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Trapani. Il trentacinquenne, a quanto pare, non ne era a conoscenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento