Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Porto Empedocle, liquami in mare: la denuncia di MareAmico

Sversamento di liquami in spiaggia tra sabato e domenica. L'associazione ambientalista documenta e denuncia tutto: "Qualcuno ha pensato male di eliminare il corso del torrente in spiaggia ostruendolo con la sabbia"

Sversamento di liquami tra sabato e domenica, a Porto Empedocle. A segnalarlo è l'associazione ambientalista "MareAmico", con tanto di fotografie che documentano il fatto.

"Sabato scorso, per colpa di un problema elettrico, - spiegano dall'associazione con un comunicato stampa - attraverso il 'Torrente Re' sono finiti nel mare di Porto Empedocle tonnellate di liquami. Riparato il danno, qualcuno ha pensato male di eliminare il corso del torrente in spiaggia ostruendolo con la sabbia. Dopo qualche ora il diaframma è crollato e il torrente è tracimato in spiaggia, vomitando i residui di fogna sulla battigia. Ovviamente, come succede da sempre, non c'erano prima e non ci sono oggi gli obbligatori cartelli di divieto di balneazione e gli inconsapevoli cittadini continuano a bagnarsi in quel mare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Empedocle, liquami in mare: la denuncia di MareAmico

AgrigentoNotizie è in caricamento