Cronaca

Lions Club Agrigento Host, Antonio Calamita nuovo presidente

Annibale Milazzo, invece, coordinerà la nuova associazione "Leo" appena costituita

Diciotto giovani, di età compresa tra i ventuno ed in ventotto anni, hanno costituito il Leo Club Agrigento Host, sponsorizzato dal Lions Club Agrigento Host.

Lunedì sera è avvenuta la cerimonia ufficiale della costituzione: i giovani Leo, insieme al presidente del distretto siciliano Leo Giulia Calamunci, al governatore del distretto siciliano Lions Vincenzo Spata ed al presidente del Lions Club Agrigento Host Giantony Ilardo, hanno firmato la charter ricevuta dalla sede centrale statunitense dell’associazione internazionale, alla presenza del vice presidente distrettuale Leo Walter Mavica, della chairperson distrettuale Leo Gabriella Giacinti, del past governatore Valerio Contrafatto, del secondo vice governatore eletto Angelo Collura, del presidente della circoscrizione agrigentina Antonio Garufo e di quello zonale Gioacchino Cimino.

Per l’occasione il presidente del club rinato dopo qualche decennio, Annibale Milazzo, ha tracciato le linee dell’impegno di servizio lungo le quali questo gruppo di giovani si spenderà, nel rispetto delle indicazioni generali dell’associazione internazionale, ma con particolare attenzione alle esigenze di solidarietà del territorio e qualificandosi anche in riferimento al patrimonio culturale cittadino.


Nel corso della serata sono stati inoltre consegnati due Melvin Jones al Lion Alfonso Gueli, che da alcuni anni realizza, con una compagnia formata prevalentemente da Lions, delle rappresentazioni teatrali, ed al presidente uscente Lion Giantony Ilardo.

Durante la serata è avvenuta anche l’ammissione di un nuovo socio, Giuseppe Caramazza, funzionario presso il polo universitario agrigentino e socio fondatore dell’associazione “La porta di Mef onlus”, impegnata in favore delle famiglie con disabili, e quindi il passaggio delle consegne al nuovo presidente del Lions Club Agrigento Host per l’anno sociale 2017/2018, il geologo Antonio Calamita, che sarà collaborato, oltre che dal consiglio direttivo, dal segretario Luigi Ruoppolo, dal tesoriere Gaetano Gucciardo e dal cerimoniere Antonio Sammartino.
 

Intanto il Lion Club Canicattì Castel Bonanno traccia il bilancio del suo anno sociale. "E' stato presente ed attivo - scrive il presidente Giuseppe Vella - ed è riuscito anche a distinguersi tra Clubs ben diretti e che altrettanto hanno saputo brillare di luce propria. Siamo ormai al Capolinea, non cambia il tram ma solo il conducente. L’ultimo atto si è consumato il 26 giugno con l’inaugurazione dei lavori di messa in sicurezza del Castel Bonanno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lions Club Agrigento Host, Antonio Calamita nuovo presidente

AgrigentoNotizie è in caricamento