rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Lampedusa e Linosa

Vigili del fuoco, sale la protesta: "Un distaccamento sull'isola di Linosa"

Chiesta dal sindacato Uilpa una conferenza di servizi con il prefetto per realizzare

Assenza di servizio dei vigili del fuoco sull'isola di Linosa, il sindacato Uilpa chiede l'intervento della Prefettura di Agrigento. Il segretario provinciale Antonio Di Malta, infatti, ha scritto all'ufficio territoriale del Governo e al comando provinciale tornando a reclamare un intervento in favore dell'isola minore delle Pelagie.

"Nel 2012 - scrive Di Malta - era iniziato un percorso del Comune di Lampedusa (ex sindaco Giusy Nicolini) che doveva portare alla consegna di una struttura per l’istituzione di un distaccamento volontario sull’isola di Linosa, iter che si fermò nel 2017 dopo che l’ex amministrazione uscente aveva fatto in tempo a deliberare in giunta, sia la concessione di uno stabile che la delibera di 250 mila euro per lavori da effettuare all’edificio. Dall’insediamento (2017) della successiva amministrazione con a capo il sindaco Martello (noto anche per non aver dato la disponibilità di un terreno comunale ai vigili del fuoco di Lampedusa per la realizzazione di una caserma) malgrado diversi anni, nessuna notizia ci è stato dato sapere sulla fine di quei soldi e di quella struttura".

Per tutto questo Di Malta chiede appunto l'indizione di una conferenza di servizi "al fine di comprendere e superare le eventuali problematiche che impediscono ai cittadini di Linosa  di avere la presenza dei vigili del fuoco, ma soprattutto garantito il soccorso come il resto dei cittadini di Lampedusa e d’Italia".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del fuoco, sale la protesta: "Un distaccamento sull'isola di Linosa"

AgrigentoNotizie è in caricamento