Sbarchi senza soste, arrivano sei migranti a Linosa: rifocillati da un vigile

La piccola imbarcazione è arrivata direttamente sull'isola durante la notte

Sei migranti su una barca sono arrivati autonomamente sull'isola di Linosa nelle Pelagie la scorsa notte. I sei sono stati rifocillati con prodotti comprati dal vigile urbano dell'isola per conto del Comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora una motovedetta della guardia costiera è partita da Lampedusa per andarli a prendere e portarli nel centro di accoglienza. Ieri il presidente della Regione Nello Musumeci e gli assessori regionali all'Economia Gaetano Armao, alle Infrastrutture Marco Falcone ed al Territorio Toto Cordaro, erano andati sull'isola nell'ambito di un tour per conoscere la situazione delle isole minori siciliane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento