Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Lampedusa e Linosa

Arrivata la pompa del distributore di carburante, emergenza verso la fine?

Il sindaco Salvatore Martello: "Spetterà adesso ai vigili del fuoco autorizzare la ditta per distribuire la benzina"

La nuova pompa del distributore di carburante è arrivata, all'alba, con la motonave di linea. Dovrebbe essere, quindi, una questione di giorni e Linosa - dopo le eclatanti proteste - potrà tornare ad avere benzina e gasolio. Carburante che servirà per far tornare in circolazione le auto, anche quelle dei medici e dei carabinieri, ma anche per far in modo che le imbarcazioni - utilizzate per la pesca - tornino in mare. 

I linosani scrivono a Mattarella: "Consegnare le schede non è servito a niente"

"Spetterà adesso ai vigili del fuoco autorizzare la ditta per distribuire la benzina" - ha detto il sindaco delle Pelagie, Totò Martello - . Non è chiaro, nessuno a Linosa lo sa, quanto tempo ancora ci vorrà prima di riavere benzina e gasolio. L'arrivo della nuova pompa per l'unico distributore di carburante dell'isola però, di fatto, torna a far sperare gli isolani. E quella appena vissuta - e veramente ancora in corso - potrebbe essere soltanto la prima di una lunga battaglia. Perché i linosani sono stanchi ed esasperati. 

I linosani consegnano le schede elettorali: "Non abbiamo nessun diritto, ma solo tanti doveri"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivata la pompa del distributore di carburante, emergenza verso la fine?

AgrigentoNotizie è in caricamento