rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Indagini / Racalmuto

Intestano la linea telefonica ad un racalmutese: denunciata coppia di Vibo Valentia

Il cinquantenne era finito nelle "maglie" di una truffa quando s'è rivolto ai carabinieri che hanno avviato le indagini

Come abbiano fatto ad entrare in possesso dei documenti del racalmutese non è chiaro. E’ certo però che un uomo e una donna di Vibo Valentia sono riusciti ad intestare al racalmutese cinquantunenne la linea telefonica della loro abitazione. E al racalmutese, naturalmente, sono cominciate ad arrivare le bollette da pagare. Bollette sempre più pesanti. L’uomo, all’inizio, non capiva, non riusciva a raccapezzarsi su cosa potesse essere successo e perché gli arrivavano quelle maxi stangate. Poi, senza perdere tempo per sua fortuna, s’è presentato – era la fine dello scorso gennaio - alla stazione dei carabinieri del paese ed ha raccontato tutto ai militari.

Sono state avviate delle indagini e i militari dell’Arma di Racalmuto – coordinati dal comando compagnia di Canicattì – sono riusciti quasi subito a fare chiarezza: il racalmutese cinquantenne era finito nelle “maglie” di una ben congegnata truffa. E sono stati, appunto, anche identificati – e denunciati alla Procura della Repubblica di Agrigento – i due presunti autori. A finire nei guai sono stati un cinquantaduenne e una ventenne di Vibo Valentia. I due sarebbero appunto riusciti – secondo l’accusa formalizzata dai militari dell’Arma – a farsi allacciare una linea telefonica nella loro abitazione a nome del racalmutese cinquantenne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intestano la linea telefonica ad un racalmutese: denunciata coppia di Vibo Valentia

AgrigentoNotizie è in caricamento