menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il lido Aster (foto Mareamico Agrigento)

Il lido Aster (foto Mareamico Agrigento)

Dissequestrato l'ex stabilimento balneare "Aster", via ai lavori di recupero

Il provvedimento è stato firmato nei giorni scorsi dalla magistratura, ora si attende un ulteriore passaggio al Demanio

E’ stato disposto dall’autorità giudiziario il dissequestro dell’ex stabilimento balneare Aster: questo sblocca l'avvio degli interventi di recupero e manutenzione dell'area. Il provvedimento è stato depositato nei giorni scorsi e consentirà adesso alle società proprietarie della grande struttura di avviare le opere di rilancio dello storico lido balneare, chiuso ormai da anni.

Prima che questo possa avvenire, però, è necessario a quanto pare che si consumino alcuni successivi passaggi, tra cui uno con il demanio, con cui i privati avevano condotto un lungo braccio di ferro connesso a questioni di canoni di concessione ritenuti poi in eccesso e ricalcolati.

Ad ogni modo, la “buona notizia” per gli agrigentini è che tolti i sigilli si potrebbe procedere con la bonifica dei luoghi (quantomeno all’eliminazione delle sterpi, dei rifiuti e delle parti pericolose e pericolanti) e la restituzione alla collettività di quella porzione di San Leone dopo anni di assoluto e totale degrado.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento