"Ha violato più volte il divieto di dimora", arrestato 42enne

I carabinieri hanno eseguito un provvedimento del tribunale della città dei Templi

Violazione della misura cautelare del divieto di dimora a Licata. E’ contestando queste presunte, ripetute, violazioni che i carabinieri di Licata hanno arrestato – in esecuzione di un provvedimento del tribunale di Agrigento - un quarantaduenne licatese. I militari dell’Arma, stando a quanto ieri è stato reso noto, hanno accertato e segnalato le ripetute violazioni, da parte dell’uomo, della misura cautelare del divieto di dimora a Licata. Il tribunale ha dunque disposto il carcere e i carabinieri hanno arrestato e portato alla casa circondariale di Agrigento il quarantaduenne. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento