Licata, ecco come cambia la viabilità nelle zone balneari

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Da domani, 25 giugno e fino al 28 agosto 2016, saranno in vigore le norme, fissate dal Dirigente del Dipartimento Polizia Municipale, che disciplinano il transito veicolare in prossimità delle zone di accesso alle località balneari.

A tal fine è stato disposto quanto appresso indicato:

a) l'istituzione dei sensi unici di marcia, con limite di velocità di 30 km, il divieto di transito assoluto ai mezzi pesanti ad eccezione degli autobus, il divieto di sosta in ambo i lati dei due tratti arginali corrispondenti della strada consortile “Bonifica Salso Inferiore”compresi tra la strada comunale Licata – Pisciotto e la S.P. n° 38;

b) l'istituzione, sul tratto di strada comunale Licata – Pisciotto, compreso tra il Lido La Caduta (Vill. Fiaccabrino) e la Strada Prov. Le n° 38, denominata via Minosse, del divieto di sosta sul lato destro lungo la direzione di marcia sopra indicata;

c) l'istituzione del divieto di sosta in aderenza alla banchina pedonale di via Minosse nel tratto prospiciente il locale “Molly Club” ed in aderenza alla banchina pedonale che insiste sul tratto immediatamente corrispondente e sul lato opposto della stessa via Minosse;

d) l'istituzione del divieto di sosta su entrambi i lati della strada di accesso alla spiaggia di Mollarella (Lido Faraci, Mandy club, ecc.), in atto denominata via Dedalo;

e) l'istituzione del divieto di transito, eccetto i residenti, nella strada di accesso alla spiaggia di Mollarella (Lido Faraci, Mandy Club, ecc), nel tratto compreso tra le aree di sosta private e l'arenile, in atto denominata via Dedalo;

f) l'istituzione del divieto di sosta sul lato Mare del tratto della Strada Comunale Licata – Piscitoto compreso tra l'area di parcheggio prospiciente la spiaggia di Torre di San Nicola e la Spiaggia Poliscia, in atto denominato Lungomare Inico;

g) l'istituzione del divieto di sosta sul lato Monte del tratto iniziale della Strada C.le Licata – Pisciotto nel tratto opposto all'ingresso alla Spiaggia Poliscia, in atto denominato Lungomare Inico;

h) l'istituzione del divieto di sosta sul lato Monte del tratto della strada C.le Licata – Pisciotto compreso tra il Lido Milazzo e la Strada Prov.le n° 67 Licata – Pisciotto – Cuti Cascino;

i) l'istituzione di due stalli di sosta riservati a soggetti portatori di handicap sul lato Monte della strada C.le Licata – Pisciotto in prossimità dell'ingresso del Lido Milazzo;

j) le strade vicinali S. Zita e Carrubella dovranno essere transitate secondo l'unico senso di marcia che dalla Strada Prov.le n° 67 Licata – Poggio Carrubella- Piscitto – Cuti Cascino porta verso la strada vicinale S. Nicola Chiavarello, con sosta consentita soltanto in corrispondenza di un tratto indicato nell'apposita planimetria allegata all'ordinanza di che trattasi;

k) l'istituzione del divieto di transito ai mezzi pesanti superiori a 7,5 tonnellate sulle strade vicinali S. Zita e Carrubbella.

Inoltre, per i giorni 14 e 15 agosto 2016, è altresì disposto:

1) l'istituzione sul tratto della Strada Comunale Licata – Pisciotto, compreso tra il Lido La Caduta e la Strada Prov.le n° 38, denominata via Minosse, del senso unico di marcia con direzione Piazza Venere e la Strada Prov.le n° 38;

2) l'istituzione temporanea dei divieti di sosta su entrambi i lati della Strada comunale Licata – Pisciotto nel tratto compreso tra il Lido La Caduta e la Strada Prov.le denominata via Minosse.

Infine, a carattere permamente sono stati disposti:

a) l'istituzione del divieto di sosta e di fermata su entrambi i lati dell'ultimo tratto della strada comunale Trippodi - Marianello;

b) l'istituzione del divieto di transito, eccetto i residenti, nell'ultimo tratto della strada all'arenile denominata Strada Comunale Valanghe – Monserrato. 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento