menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La porta danneggiata della parrocchia Beata Maria Vergine di Loreto

La porta danneggiata della parrocchia Beata Maria Vergine di Loreto

Tentato furto e danneggiamento: anche le chiese finiscono nel mirino

Qualcuno ha tentato di aprire la porta della parrocchia Beata Maria Vergine di Loreto, scardinato il coperchio della cisterna del santuario Maria Santissima di Monserrato

Qualcuno ha tentato di mettere a segno un furto nella parrocchia Beata Maria Vergine di Loreto di Licata. Durante la notte, forse ripetutamente, hanno provato a forzare la porta di legno di via Architetto Licata. Non ci sono riusciti o comunque è accaduto qualcosa che ha fatto, all'improvviso, desistere i ladri. Ma la notte di follia di Licata non s'è fermata perché accanto al santuario Maria Santissima di Monserrato, fuori dal centro abitato di Licata, qualcuno ha staccato il coperchio della cisterna all'interno della quale sono state scaraventate delle pietre. 

Su tutte le furie, su Facebook, il parroco don Angelo Santamaria: “Vandali e criminali ora che la cisterna è aperta, se qualcuno vi cade dentro muore annegato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento