Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Sorseggiavano birra oltre l'orario consentito, sanzionati tre giovanissimi

Deferito alla Procura, invece, un altro ragazzo trovato - ancora una volta - alla guida di un veicolo senza patente. La denuncia è scattata proprio perché è stata registrata la recidiva nel biennio

Sono stati trovati fuori da un locale, regolarmente chiuso, a sorseggiare birra oltre l'orario consentito. Per la violazione delle prescrizioni anti-Covid, tre giovani sono stati sanzionati dalla polizia. E la multa è stata, come al solito, di 400 euro. Denunciato alla Procura di Agrigento, invece, un altro giovane licatese trovato - ancora una volta - alla guida di un veicolo senza patente. La denuncia è scattata proprio perché è stata registrata la recidiva nel biennio. Sono questi alcuni degli esiti del controllo straordinario del territorio che è stato effettuato ieri e il giorno prima dai poliziotti del commissariato di Licata, che è coordinato dal vice questore Cesare Castelli, assieme al reparto Prevenzione crimine di Palermo.

Sette i posti di controllo effettuati, 168 le persone identificate e controllate (tra i quali diversi pregiudicati), 74 veicoli controllati, 4 le  contravvenzioni per violazioni al codice della strada.  Inoltre, la polizia ha effettuato 8 controlli in pubblici esercizi con particolare attenzione alla vendita di bevande alcooliche a minorenni e persone in evidente stato di ebbrezza alcoolica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorseggiavano birra oltre l'orario consentito, sanzionati tre giovanissimi

AgrigentoNotizie è in caricamento