rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Polizia / Licata

Maxi rissa con coltelli nel centro storico, cinque arresti

Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione di alcuni residenti: i giovani extracomunitari sono stati curati dai medici prima di venire posti ai domiciliari

I poliziotti del commissariato di Licata hanno arrestato cinque extracomunitari per l'accusa di rissa aggravata. Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione dei cittadini che segnalavano una scazzottata.

Al loro arrivo in una via del centro storico i giovani si stavano ancora picchiando e non hanno accennato a fermarsi neppure dopo averli visti.

Uno dei partecipanti alla zuffa, secondo la ricostruzione dell'episodio fatta dalla Questura, avrebbe tentato di disfarsi di un coltello: un altro è stato occultato in un vaso di fiori e ritrovato poco dopo.

I cinque extracomunitari, a causa delle numerose ferite riportate durante la rissa, venivano curati dai sanitari del 118 prima dell'arresto. Il pm di turno li ha posti ai domiciliari nell'attesa della convalida. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi rissa con coltelli nel centro storico, cinque arresti

AgrigentoNotizie è in caricamento